6 modi per utilizzare l’olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle dolci è un olio multiuso dalle innumerevoli proprietà benefiche

Ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi oleosi del mandorlo (Prunus dulcis). Grazie alla sua azione nutriente e rigenerante, si presenta come un valido alleato nella stagione invernale riuscendo a curare anche le pelli più secche, che risentono del freddo e tendono a spaccarsi o screpolarsi.

Ecco sei consigli su come utilizzare l’olio di mandorle dolci per sfruttare tutte le sue numerose proprietà.

1. Per idratare il corpo
L’olio di mandorle dolci è in grado di svolgere una potente azione idratante. Studi dimostrano infatti come l’acido linoleico contribuisca a ridurre in maniera significativa la perdita d’acqua transepidermica, incrementando la capacità del derma di trattenere l’acqua. Il risultato è una pelle visibilmente più idratata e dall’aspetto più sano e luminoso.

Per un’idratazione e un nutrimento profondi, applica l’olio di mandorle dolci dopo la doccia sul corpo ancora umido, eseguendo movimenti circolari ascendenti.

2. Per un effetto antiossidante e anti-age
L’olio di mandorle dolci può anche essere utilizzato per arricchire di ulteriori proprietà benefiche una crema di uso abituale. Per un effetto nutriente e anti-age, aggiungi qualche goccia di olio di mandorle dolci alla tua crema preferita!

3. Per dare sollievo alla pelle irritata o stressata
Storicamente utilizzato anche dalla medicina cinese per trattare condizioni come psoriasi e eczemi, l’olio di mandorle dolci presenta inoltre proprietà rigeneranti e anti-infiammatorie.

Il beta-sitosterolo contenuto in questo prezioso olio, infatti, favorisce la sintesi di collagene ed elastina contribuendo così alla rigenerazione del derma.

Se la pelle appare localmente irritata o arrossata per freddo o stress, applica l’olio di mandorle dolci eseguendo un massaggio circolare leggero fino a completo assorbimento.

4. Sulle cicatrici e per prevenire le smagliature
Grazie al suo potere elasticizzante, l’olio di mandorle dolci riduce la visibilità di cicatrici e previene la formazione di smagliature e screpolature.

Per migliorare il tono e l’elasticità della pelle, dopo un delicato scrub, applica l’olio di mandorle dolci fino a completo assorbimento sulle zone più soggette a smagliature (fianchi, glutei, addome, seno).

5. Per capelli secchi e inariditi
L’olio di mandorle dolci è inoltre un rimedio efficace per i capelli secchi e inariditi. Se desideri rinforzare una chioma fragile o sfibrata, puoi eseguire questo semplice e veloce impacco pre-shampoo.

Bagna i capelli e tamponali delicatamente con un asciugamano. Applica l’olio sulle lunghezze ancora umide, insistendo sulle punte e lasciando agire per almeno 30 minuti.

Si raccomanda di utilizzare l’olio sul capello umido e non asciutto. L’acqua infatti crea una barriera che mantiene l’olio in superficie impedendo agli acidi grassi di esercitare un’azione solvente sulla componente sebo-simile della fibra capillare e di aggravare quindi la condizione di secchezza e/o debolezza del capello.

6. Per manicure e pedicure
L’azione sfiammante e riparatrice dell’olio di mandorle dolci è una valida alleata anche per manicure e pedicure.
Prima di eseguire la manicure versa una goccia di olio intorno all’unghia ed esegui un leggero massaggio per ammorbidire le cuticole. In alternativa, tieni a bagno nell’olio la punta delle dita per qualche minuto. Aggiungi anche qualche goccia di limone per un effetto anti-giallo.

L’olio di mandorle dolci infine può essere utilizzato anche come impacco per mani o talloni screpolati. Unito all’olio essenziale di tea tree, diviene un efficace trattamento antimicotico.

Abbiamo selezionato per te

Scegli i prodotti che preferisci ed abbinali all’Olio di Mandorle.